Partecipazione ai Webinar di Eurosportello/PRIN per le PMI

INNOVAZIONE E SOSTENIBILITÀ: COME AFFRONTARE IL CAMBIAMENTO E I FINANZIAMENTI DISPONIBILI

Abbiamo il piacere di annunciare la nostra partecipazione al percorso di 4 appuntamenti di orientamento alle imprese PMI sui temi dell'innovazione e della sostenibilità, organizzato da Eurosportello e il PIN Polo Universitario della Città di Prato.

Gli incontri si terranno tutti i giovedì alle ore 15 a partire dal 17 marzo.

Schermata 2022 03 24 alle 12.11.15

PROGRAMMA

1° Incontro: il cambio di paradigma: nuovi punti di vista – Giovedì 17 marzo 2022, Ore 15,30

2° incontro: Innovazione e sostenibilità della filiera Food – Giovedì 24 marzo 2022, Ore 15,30

3° incontro: Innovazione e sostenibilità della filiera Moda – Giovedì 31 marzo 2022, Ore 15,30

4° incontro: Innovazione e sostenibilità della filiera Turismo – Giovedì 7 aprile 2022, Ore 15,30

Per partecipare agli incontri e ricevere il link con i parametri di collegamento cliccare qui

6° World Cafè Sostenibilità e Responsabilità

Oltre 150 partecipanti hanno partecipato alla sesta edizione del World Cafè sulla Sostenibilità e Responsabilità che si è tenuto venerdì 13 dicembre 2019 presso Palazzo Peruzzi a Firenze.

Una giornata di lavoro intensa nella quale i partecipanti hanno avuto modo di ascoltare gli importanti contributi - buone pratiche ed esperienze - dei relatori in rappresentanza di importanti organizzazioni e imprese.

Hanno participato Associazione Italiana Intelligenza Artificiale AIXIA, l'Associazione Italy4Blockchain, ALIA, Autogrill, Babel Università di Firenze, DB Studium, EPSON, Eli Lilly, Mediolanum Banca, Open Source Management OSM, SAMSUNG, The Sino Italian Design Center e The University of Florida and the Health Center for Excellence.

Come ogni anno il World Cafè è stata l'occasione per promuovere delle startup partner di FAIR. Quest'anno hanno partecipato GrowBit per Blockchain for Social Good, SportTeams per l'innovazione digitale nello sport e Yezer quale rete di giovani italiani leader nel cambiamento.

Tutti i relatori si sono alternati sul palco nella prima parte proponendo la loro storia e le loro esperienze per poi confrontarsi ai tavoli di discussione con i giovani partecipanti in sala nella seconda parte della mattinata.

Nel pomeriggio il Team di FAIR ha poi supportato i giovani nell'impostare il lavoro di sviluppo di idee innovative e sostenibili che gli studenti dovranno sviluppare nei mesi a venire per presentare la loro idea entro maggio 2020.

Si ringraziano CGIL CdM di Firenze , il Centro Sportivo Italiano nazionale e il PIN di Prato partner dell'iniziativa, così come l'Associazione Amerigo e l'Associazione Prime Communications.

fair_6worldcafè_13122019_firenze_intro
fair_6worldcafè_13122019_firenze_studenti
fair_6worldcafè_13122019_firenze_aiazzi_cgil_tortora
fair_6worldcafè_13122019_firenze_poccianti_aixia
fair_6worldcafè_13122019_firenze_zatti_lombardi_i4bc
fair_6worldcafè_13122019_firenze_alia2
fair_6worldcafè_13122019_firenze_studenti2
fair_6worldcafè_13122019_firenze_dbstudium
fair_6worldcafè_13122019_firenze_cerino
fair_6worldcafè_13122019_firenze_lilly
fair_6worldcafè_13122019_firenze_mediolanum_randazzo
fair_6worldcafè_13122019_firenze_osm_coppetta
fair_6worldcafè_13122019_firenze_mediolanum_randazzo2
fair_6worldcafè_13122019_firenze_osm_coppetta2
fair_6worldcafè_13122019_firenze_osm_coppetta
fair_6worldcafè_13122019_firenze_studenti4
fair_6worldcafè_13122019_firenze_samsung_buda2
fair_6worldcafè_13122019_firenze_samsung_buda
fair_6worldcafè_13122019_firenze_epson
fair_6worldcafè_13122019_firenze_wang2
fair_6worldcafè_13122019_firenze_startup_sportteams_growbit2
fair_6worldcafè_13122019_firenze_startup_sportteams_growbit3
fair_6worldcafè_13122019_firenze_discussion_lombardi_ang_poccianti
fair_6worldcafè_13122019_firenze_discussion_lilly
fair_6worldcafè_13122019_firenze_discussion_alia
fair_6worldcafè_13122019_firenze_discussion_epson_osm_startup
fair_6worldcafè_13122019_firenze_discussion_epson_osm_startup3
fair_6worldcafè_13122019_firenze_discussion_startup
fair_6worldcafè_13122019_firenze_discussion_startup2
fair_6worldcafè_13122019_firenze_discussion_studenti
fair_6worldcafè_13122019_firenze_discussion_cassani_coppetta
fair_6worldcafè_13122019_firenze_discussion_epson_osm
fair_6worldcafè_13122019_firenze_discussion_studenti2
fair_6worldcafè_13122019_firenze_discussion_aixia_mediolanum_sino_i4bc
fair_6worldcafè_13122019_firenze_discussion_aixia_mediolanum_sino_i4bc2
fair_6worldcafè_13122019_firenze_discussion_aixia_mediolanum_sino_i4bc5
fair_6worldcafè_13122019_firenze_discussion_dbstudium

Precedente
Successivo

FAIR SCHOOL: comincia il percorso di idee innovative e responsabili in classe

Riparte il progetto di sviluppo di idee innovative e responsabili in classe FAIR SCHOOL 2019 per gli studenti delle scuole superiori : dopo la pausa natalizia, gli studenti riprenderanno le idee abbozzate durante il 5° World Cafè sulla Sostenibilità e Responsabilità di Impresa del 14 dicembre scorso, idee che emersero dalla discussione franca e diretta con i relatori della quinta edizione. Grazie al confronto con Nicola Tagliafierro Enel X Paolo Quattrocchi Nctm Studio Legale Andrea Maschietto Juventus Francesco Guidara BCG in Italia Annalisa Falabella #SEIToscana Maurizio Mazzieri Toyota Material Handling Manufacturing Italy Spa Michele Marchetti Centro Sportivo Italiano Bella Butler Curtin University Vivilla Zampini Es'givienPaola Galgani Cgil Toscana Cecilia Del Re #ComuneFirenze , oltre ai saluti di Silvio de Girolamo Autogrill Martino Roghi Fondazione Milan AC Milan  i ragazzi potranno sviluppar le loro idee connesse ai seguenti temi
#CircularEconomy
#SocialInnovation
#YoungLeaders
#Enel
#eMobilityRevolution
#FAIRCafè2018
#sustainability
#CSR
#sport
#education

Per maggio 2019 la deadline di consegna delle idee finali !

5° World Cafè Sostenibilità e Responsabilità Sociale. 14 dicembre

5° World Cafè sulla Sostenibilità e Responsabilità Sociale 

Venerdì 14 dicembre 2018 - Ore 9,30-13,00

Palazzo Peruzzi - Borgo Greci 3, Firenze

Dopo l’introduzione di Marco Tortora (Presidente FAIR) e i saluti iniziali di Cecilia Del Re (Assessore allo Sviluppo Economico Comune di Firenze) e Paola Galgani (Segretario Generale CDLM Firenze) ne discuteranno con i giovani in sala:

  • Silvio De Girolamo - Autogrill
  • Michele Marchetti - Centro Sportivo Italiano
  • Bella Butler - Business School Curtin University
  • Nicola Tagliafierro - ENEL
  • Vivilla Zampini - Es'Givien
  • Andrea Maschietto - Juventus
  • Martino Roghi - AC Milan
  • Paolo Quattrocchi - NCTM
  • Anastasia Buda - Samsung
  • Marco Mairaghi - SEI Toscsana
  • Maurizio Mazzieri - Toyota

L'incontro è pubblico e gratuito ma limitato alla partecipazione a causa dei numeri limitati e previa accettazione da parte della Segreteria. La segreteria si riserva il diritto di non far accedere le persone accreditate in precedenza attraverso l'invio di una mail con scritto RSVP. La mail inviata non dà diritto all'ingresso.

Per informazioni inviare una email a info @ fairitaly.org

4° World Cafè sulla Sostenibilità di Impresa e la CSR

4° World Cafè sulla Sostenibilità di Impresa e la CSR

 

Sbagliando si impara:

come crescere insieme, imparando dagli errori,
in modo responsabile per un futuro migliore

Venerdì 15 dicembre 2017
Educatorio del Fuligno
Via Faenza 48
Firenze

 #CSRWC2017

A due anni dal lancio dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite e dei Sustainable Development Goals, il 4° Workshop sulla Sostenibilità di Impresa e la Responsabilità Sociale concentrerà la propria attenzione sul tema delle Bad Practices: quali gli errori da evitare o gli ostacoli da superare per crescere responsabilmente e per il bene comune. Per il quarto anno, il format si basa sull’idea e il modulo di lavoro del world cafè per rendere ancora più fluido il dibattito e condivisa la partecipazione. Al tema generale affrontato nella prima parte in plenaria dai singoli relatori, si collegheranno nella seconda parte dei focus tematici: due relatori per tavolo approfondiranno il tema proposto in plenaria con i partecipanti. Ogni relatore avrà a disposizione tra i 5 e gli 8 minuti al massimo per la propria presentazione in plenaria. Seguirà il dibattito e la discussione in sala con domande, risposte e discussione.

     
   Agenda dei lavori:   

Interverranno:
Autogrill, AssoGasLiquidi, Camera di Commercio Italiana in Canada, CNH Industrial, Centro Studi Italia Canada (CSIC), Certiquality, Ferragamo, Fondazione Palazzo Strozzi, KPMG, Saipem, Samsung, SAP, SynLab.

 
 
Un ringraziamento speciale a:
Confcooperative Toscana, Coop Up Firenze, OOP Giovani Toscana, Toscana2020, CNA Firenze, CNA Firenze Giovani.
In collaborazione con: Associazione Amerigo, Associazione Prime Communication
Supporto tecnico:
Fase SC, HeadLine Giornalisti
 
Segreteria Organizzativa: FASE SC
Dato il numero di posti limitati, si prega gli interessati di riservare il proprio posto alla segreteria organizzativa inviando una e-mail a: info@fase-sc.it; info@fairitaly.org

Festival Sviluppo Sostenibile: a dialogo con i giovani su innovazione, sostenibilità e SGDs

30maggio1

Firenze Martedì 30 maggio 2017
Teatro Nuovo Sentiero
Via delle Panche 36 Firenze

L’AGENDA DELLO SVILUPPO SOSTENIBILE: 

come declinare innovazione e sostenibilità per rispondere

alle  sfide dello sviluppo sostenibile?

Un confronto con i giovani

Agenda
10.00 Saluti
10.20 L’agenda dello sviluppo sostenibile e le nuove sfide –Coop Up Firenze
10.40 Le sfide per il Turismo Responsabile -Maurizio Davolio, AITR
11.00 Le sfide per l’ICT -Martino Spighi, Plansoft
11.20 Le sfide per le Start up–Simona Polli, Farfalle in Cammino / Sigeric
11.40 Le sfide per lo Sport –Marco Tortora, Fase/Fair
12.00 Quali scenari per le nuove start up: presentazione delle nuove idee di impresa di Coop Up Firenze 2017
12.20 Conclusioni e saluti

SaveTheDate_30Maggio_Festival_Sviluppo_Sostenibile(1)

Salone della CSR e Innovazione Sociale 2017 - Tappa di Firenze

Salone della CSR e Innovazione Sociale 2017 - Tappa di Firenze

                                   Mercoledì 5 aprile 2017
                                           Ore 9,00-13,00
                 Aula Magna Scuola di Economia e Management
                                     Università di Firenze
                                       Via delle Pandette 9
Quest'anno sarà la prima edizione a Firenze del Salone, evento nazionale che si tiene nell'ottobre di ogni anno all'Università Bocconi di Milano.La tappa di Firenze è una delle Tappe Territoriali organizzate in varie città italiane come percorso di avvicinamento alla tappa milanese.Il titolo del Salone di quest'anno è "L'Arte della Sostenibilità", che verrà declinato ne "Il contributo al raggiungimento dei SDGs: buone pratiche dal territorio".L'evento promosso da Koinetica è organizzato in collaborazione con l'Università di Firenze e l'associazione Fair.
Tappa di Firenze - Programma in Pdf

Workshop Certificare la Sostenibilità: Scarica il Rapporto!

 

Download (it): Scarica il report del workshop del 13.06.2014

 

13 giugno 2014: Workshop "La Certificazione degli Eventi Sostenibili"

logo fair

CERTIFICARE LA SOSTENIBILITA’

 PROMUOVERE IL TERRITORIO E LA COMUNITA’

ATTRAVERSO GLI EVENTI SOSTENIBILI

 

13 Giugno 2014

10.00 – 12.00

CNA Firenze

Scandicci, Firenze

IL PROGRAMMA

10.00-10.10 -  Saluti e introduzione
10.10-10.30 -  Città, territori, comunità – opportunità per sostenibilità dello sviluppo ( Marco Tortora, Fair e Laboratorio PIN Prato)
10.30-11.00 - Certificare un evento: garantire l’impegno alla sostenibilità (Lorenzo Paluan, ICEA)
11.00-11.15 - Coffee break
11.15-11.45 - Eventi Sostenibili ICEA® - Il percorso certificazione, benefici e casi di studio (Cesare Buffone, PUNTO 3)
11.45-12.00 - Domande e conclusioni
 
In collaborazione con

Con il contributo scientifico

Con il supporto tecnico di

  • HEADLINE
  • StepOnTheWeb

 
 

INTRODUZIONE

Ospitare, organizzare e gestire eventi non è solo un modo per promuovere le proprie bellezze e le proprie ricchezze culturali, ma è anche occasione per perseguire l’obiettivo della sostenibilità dello sviluppo e della responsabilità sociale, per rafforzare la propria brand identity, per stimolare il consenso dell’intera comunità attraverso il coinvolgimento e la partecipazione attiva di tutti i soggetti che vivono ed operano sul territorio.

Curare la sostenibilità degli eventi contribuisce a valorizzare l’ambiente urbano, ad investire sulle risorse locali, a proporre un nuovo modello di sviluppo urbano.

L’impegno in tal senso diventa visibile e concreto se testimoniato da una certificazione di qualità.

 TEMA

Nel seminario si discuterà degli eventi sostenibili e del ruolo della certificazione nella promozione del territorio e della comunità. In campo internazionale negli ultimi anni sono state adottate e diffuse alcune norme tecniche ad adesione volontaria. Tra queste si è affermato un marchio di qualità ambientale tutto made in Italy ideato da PUNTO 3, prima società italiana di consulenza ad essersi specializzata sul tema della sostenibilità degli eventi.

La validità del marchio è garantita da ICEA, Istituto per la Certificazione Etica e Ambientale, leader in Italia per il biologico e specializzato anche in altri schemi certificativi tra cui la responsabilità sociale d’impresa ed il turismo sostenibile.

A differenza di altre norme, il marchio Eventi Sostenibili® ICEA non si applica all’ente o società organizzatrice dell’evento ma all’evento stesso. I parametri di riferimento e le fasi operative assicurano un approccio di tipo territoriale,  a

logo ES ICEAbeneficio di tutti i soggetti che direttamente o indirettamente contribuiscono e partecipano alla realizzazione dell’evento in ogni sua fase (preparazione e allestimento, svolgimento, dismissione). Certificare la sostenibilità degli eventi costituisce, per i sistemi economici locali e non, un modello d’eccellenza made in Italy, sinonimo del saper fare di qualità, da promuovere in Italia ed esportare nel mondo.

 

INFORMAZIONI UTILI

(scarica il flyer dell'evento)

Destinatari

Il workshop è rivolto a organizzazioni, soggetti pubblici e privati, professionisti interessati ai temi della sostenibilità dello sviluppo e agli strumenti di certificazione e promozione.

La partecipazione, nel limite dei posti disponibili, è consentita inviando richiesta a info@fairitaly.org .

 

Sede e Data

Il workshop si terrà il 13 giugno presso CNA Firenze nella sede di Scandicci, ingresso da Via dei Turri.

Indicazioni

Per raggiungere comodamente la sede dell’incontro, dalla Stazione Centrale di S.M. Novella (lato via Alamanni) si consiglia di prendere la Tramvia T1 (direzione Scandicci-Villa Costanza) e di scendere alla fermata Resistenza. Il tragitto dura 19 minuti.

Su Google:
http://www.firenze.cna.it/default.asp?idtema=1&idtemacat=1&page=informazioni&action=read&index=1&idcategoria=62195&idinformazione=46109
 
Links
http://www.firenze.cna.it
http://www.eventisostenibili.it/certificazione
http://www.punto3.info/ 
http://www.icea.info/it/ 
https://www.fairitaly.org/wp
 

Emissioni inquinanti: Il caso dei motori endotermici

Motori endemici e emissioni inquinanti
Motori endemici e emissioni inquinanti

IL CONTRASTO DELLE EMISSIONI INQUINANTI - Il caso dei motori endotermici.

Nell’atmosfera delle aree urbane esistono inquinanti gassosi e particolato. Il fenomeno ha origini complesse: l’influenza dei parametri meteorologici e il ruolo dei fenomeni di trasporto, diffusione, dispersione e trasformazione chimico-fisica richiedono un’analisi profonda e accurata.

Fra le diverse sorgenti di emissioni originate dall’attività umana troviamo gli scarichi dei motori a combustione interna.

Sappiamo che la concentrazione degli inquinanti è una misura diretta della qualità dell’aria e chel’ambiente e le persone sono i principali recettori delle sostanze inquinanti.

Sappiamo anche, però, che tutte le previsioni (dei governi come degli operatori) indicano che nel medio periodo non si avrà un effetto di sostituzione dei combustibili fossili.

Al contrario ci troveremo di fronte all’aumento della domanda energetica dei paesi a forte crescita economica e al riposizionamento del mercato per effetto dell’arrivo di shale gas e tight oil. (altro…)